L'informazione in Odontoiatria



Implantologia Ortodonzia Apparecchio invisibile Parodontologia Gnatologia Alitosi
Posturologia Prevenzione Denti bianchi Ortodonzia invisibile Radiologia Piorrea
       

Dr Alessandro Fedi - Firenze contatti
Dr Umberto Molini - Roma contatti

Sedi di applicazione del BITE

Spesso i pazienti hanno difficoltà a localizzare alcunché sulle arcate dentarie confondendosi tra quella superiore e quella inferiore. Per quanto possa sembrare strano, incredibile e apparentemente contrario ad ogni logica, quando si richiede ad un paziente di far slittare i denti fra loro la maggior parte di loro immagina che si debbano muovere quelli superiori, sorridendo successivamente del frainteso data l'ovvia impossibilità che questo avvenga.

   

 
 
servizio newsletter

PER MEDICI E ODONTOIATRI

Nome
Cognome
E-mail

motore di ricerca

CERCA UNA PAROLA DI ODONTOIATRIA

 
 
nel Web in questo sito

 

Ebbene, il bite si applica solo ad una arcata, praticamente mai ad ambedue contemporaneamente.
La scelta del collocamento sull'arcata  superiore o su quella inferiore dipende da vari fattori tra cui:


1)La relativa mancanza di denti. Verrà preferita l'arcata in cui mancano più denti.


2)La praticità d'uso. In genere un bite inferiore compromette meno la fonetica e la dizione di un bite superiore ed è meno visibile durante l'eloquio: in persone con un'attività importante di relazione al pubblico è senz'altro preferibile.


3)Il condizionamento dell'occlusione. Un bite superiore con un piano inclinato, detto rampa, che favorisca lo scivolamento mandibolare verso la posizione voluta è più condizionante di uno inferiore, che per avere lo stesso condizionamento diventa decisamente ingombrante perdendo i vantaggi di cui al punto 2). Spesso sono forniti per questo motivo ai  pazienti due bite, uno inferiore per  il giorno e uno superiore per la notte.


4)Un eventuale trattamento ortodontico o protesico nell'altra arcata.


5)La sede dei contatti interarcate:

  • contatti solo anteriori da canino a canino: generalmente si sceglie un bite superiore.

  • contatto totale : indifferentemente una delle due arcate.

  • contatto solo posteriore: solo inferiore. Per es. la placca  M.O.R.A. di Gelb.


  • Bite

    com'è fatto

    sedi di applicazione

    tipi di bite

    costruzione

    indicazioni cliniche

    effetti neurofisiologici

    bite e sport

    bite e danza

    caso clinico

    Posturologia

    La postura corporea è una funzione integrata individuale su cui  psiche, soma e ambiente esterno agiscono con un gran numero di variabili.....>>

    Postura corporea
    Occlusione dentale e postura
    Malocclusione
    Ortognatodonzia posturale
    Casi clinici
    Domande e risposte
    Filmati

    Casi clinici

    correzione posturale con bite
    Correzione posturale con bite
    Bite e postura
     
     
     
     
    | Home | Chi siamo | Pazienti | Aziende | Medici e Odontoiatri | Tecnologie |

    Copyrhigt 2004 di Odontoclinic srl - Tutti i diritti sono riservati
    Le informazioni fornite attraverso questo sito non possono sostituire la valutazione diretta da parte dello specialista