L'informazione in Odontoiatria



Posturologia Ortodonzia Apparecchio invisibile Parodontologia Gnatologia Alitosi
Implantologia Prevenzione Denti bianchi Ortodonzia invisibile Radiologia Piorrea
       

MANDIBOLA CHE SCHIOCCA

   

 
 
servizio newsletter

PER MEDICI E ODONTOIATRI

Nome
Cognome
E-mail

motore di ricerca

CERCA UNA PAROLA DI ODONTOIATRIA

 
 
nel Web in questo sito

 

Domanda Salve dottore, ho un problema che ormai mi tormenta da un paio d'anni: mi "schiocca" la mandibola. Prima solo a destra, leggermente, ora sia a destra, più forte e a metà corsa, che a sinistra. Io mi sento peggiorare di giorno in giorno. Da piccolo ho portato per anni l'apparecchio, oggi come oggi ho sentito un paio di dentisti, un ortodontista, un chirurgo maxillo-facciale. Quest'ultimo mi ha detto che intervenire con un apparecchio sarebbe inutile, bisognerebbe intervenire direttamente sulla mandibola portandola un po' più indietro, perché mi ha rilevato una malocclusione di terza classe. L'ortodontista invece mi ha detto che non c'è molto da fare, e un dentista mi ha dato da provare il byte che ho portato per un sei mesi circa ma nessun risultato, anzi. Volevo chiedere a lei un consiglio, perché ho sentito parlare molto di gnatologia, ma qui a Padova non c'è nessuno qualificato in questo campo. Ho letto nel vostro sito che una soluzione adatta al problema della malocclusione potrebbe essere l'ortodonzia linguale. Attendo una sua risposta.

Risponde il Dr. Alessandro Fedi
Condirettore Scientifico OdontoClinic
contatti

Dalle differenti risposte che Lei ha ricevuto nelle consultazioni, mi sembra di poter arguire che si trovi in una situazione di confine tra la necessità di trattamenti di diverso tipo. Il confine tra la necessità di un intervento esclusivamente ortognatodontico oppure ortodontico chirurgico é talvolta labile ed affidato ad una diagnosi accurata che comprenda un esame gnatologico e posturale, una teleradiografia del cranio in proiezione L/L, una tomografia delle due ATM, un colloquio con Lei su necessità e aspettative. In mancanza di questi dati é impossibile assumersi la responsabilità di un consiglio per non dire di una scelta. Nonostante l'esperienza negativa da Lei sostenuta non reputo tuttavia impossibile che una fisioterapia adeguata e un bite ottimizzato possano condurLa da soli ad un maggior benessere. Non si demoralizzi quindi!

 
Bite

com'è fatto

sedi di applicazione

tipi

costruzione

indicazioni cliniche

effetti neurofisiologici

bite e sport

bite e danza

caso clinico

 

Gnatologia

In odontoiatria è indispensabile tenere conto delle componenti gnatoposturali.....>>

 
 
 
| Home | Chi siamo | Pazienti | Aziende | Medici e Odontoiatri | Tecnologie |

Copyrhigt 2004 di Odontoclinic srl - Tutti i diritti sono riservati
Le informazioni fornite attraverso questo sito non possono sostituire la valutazione diretta da parte dello specialista