L'informazione in Odontoiatria



Posturologia Ortodonzia Apparecchio invisibile Parodontologia Gnatologia Alitosi
Implantologia Prevenzione Denti bianchi Ortodonzia invisibile Radiologia Piorrea
       

VERTIGINE SOGGETTIVA

   

 
 
servizio newsletter

PER MEDICI E ODONTOIATRI

Nome
Cognome
E-mail

motore di ricerca

CERCA UNA PAROLA DI ODONTOIATRIA

 
 
nel Web in questo sito

 

Domanda Da anni sto combattendo contro una vertigine soggettiva che mi provoca instabilità fisica. Nonostante i numerosi e vari esami clinici ancora non è stata individuata la causa. Parlando con amici ho saputo che anche una posizione scorretta della mandibola potrebbe causare tali disturbi. Vorrei una conferma a tutto ciò e se possibile un consiglio medico su esami clinici, terapie, ginnastica correttiva.

Risponde il Dr. Alessandro Fedi
Condirettore Scientifico OdontoClinic
contatti

In premessa Le dico che sarebbe utile conoscere gli esami clinici già effettuati anche se negativi. Se sono stati ben condotti e il riscontro è stato negativo é senz'altro opportuno valutare un'eventuale sindrome da disadattamento posturale in cui può trovare una sua collocazione una disfunzione a carico dell'apparato stomatognatico, di cui la malocclusione è l'aspetto più rilevante. Il primo passo consiste in una visita accurata che può dare da sola anche una diagnosi certa. Questa può essere validamente confermata da un esame posturale su pedana stabilometrica della sua condizione sia abituale che con variazioni indotte, per esempio, da modifiche reversibili del suo assetto occlusale o da manovre manipolative. La letteratura riporta una casistica in tal senso in una percentuale piuttosto bassa che a mio avviso andrebbe rivista: nella mia esperienza i casi con netto miglioramento della vertigine in soggetti trattati che presentavano sindrome da disadattamento posturale sono in discreto numero. La ginnastica correttiva in questi casi va intesa come una vera e propria rieducazione.

 
Bite

com'è fatto

sedi di applicazione

tipi

costruzione

indicazioni cliniche

effetti neurofisiologici

bite e sport

bite e danza

caso clinico

 

Gnatologia

In odontoiatria è indispensabile tenere conto delle componenti gnatoposturali.....>>

 
 
 
| Home | Chi siamo | Pazienti | Aziende | Medici e Odontoiatri | Tecnologie |

Copyrhigt 2004 di Odontoclinic srl - Tutti i diritti sono riservati
Le informazioni fornite attraverso questo sito non possono sostituire la valutazione diretta da parte dello specialista