L'informazione in Odontoiatria



Posturologia Ortodonzia Apparecchio invisibile Parodontologia Gnatologia Alitosi
Implantologia Prevenzione Denti bianchi Ortodonzia invisibile Radiologia Piorrea
       

apparecchio invisibile

 

INVISALIGN - ROMA - FIRENZE
Allineamento dei denti invisibile

servizio newsletter

PER MEDICI E ODONTOIATRI

Nome
Cognome
E-mail

 
motore di ricerca

CERCA UNA PAROLA DI ODONTOIATRIA

 
 
nel Web in questo sito
 
glossario di odontoiatria
A B C D E F G
H I L M N O P
Q R S T U V Z

Anestesia intraossea
L’anestesia intraossea č una tecnica di anestesia locale in cui i denti vengono anestetizzati iniettando l’anestetico direttamente all’interno dell’osso spugnoso o della midollare ossea posta intorno al dente interessato.
La metodica č molto rapida, l'effetto anestetico si produce in pochi secondi, e viene riservata in particolare ai settori inferiori che a volte presentano resistenza alla normale anestesia plessica per infiltrazione.
La procedura prevede tre fasi:
- nella prima fase si infiltra l'anestetico localmente,
- nella seconda fase si perfora la fibromucosa e la corticale ossea nello spazio osseo interdentale, circa due millimetri al di sotto della cresta ossea alveolare, con una fresa calibrata con l'ago per l'inoculazione intraossea,
- nella terza fase s'inietta l'anestetico nella spongiosa ossea.

 
 
impianto dentale
Impianto dentale
 
afta
Afta
 
Frattura incisivo
 
morso aperto
Morso aperto
 
leucoplachia
Leucoplachia
 
 
 
| Home | Chi siamo | Pazienti | Aziende | Medici e Odontoiatri | Tecnologie |

Copyrhigt 2004 di Odontoclinic srl - Tutti i diritti sono riservati
Le informazioni fornite attraverso questo sito non possono sostituire la valutazione diretta da parte dello specialista