L'informazione in Odontoiatria



Posturologia Ortodonzia Apparecchio invisibile Parodontologia Gnatologia Alitosi
Implantologia Prevenzione Denti bianchi Ortodonzia invisibile Radiologia Piorrea
       

 
 
servizio newsletter

PER MEDICI E ODONTOIATRI

Nome
Cognome
E-mail

motore di ricerca

CERCA UNA PAROLA DI ODONTOIATRIA

 
 
nel Web in questo sito
 
A B C D E F G
H I L M N O P
Q R S T U V Z

DENTIFRICI RDA
Nei dentifrici la sigla RDA, acronimo di Relative Dentin Abrasivity, indica l'abrasivitÓ. Al di sopra di 100 questo valore Ŕ troppo elevato e, nel tempo, potrebbe causare danni allo smalto. Caratteristica importante dei dentifrici Ŕ di avere una bassa abrasivitÓ, per levigare le superfici dure del dente senza danneggiarlo. Rendere liscia e lucida la superficie dello smalto previene la formazione di macchie e il trattenimento della placca batterica. I migliori dentifrici indicano il valore di RDA sulla confezione. I "dentifrici sbiancanti" hanno un alto RDA e, pertanto, un alto indice di abrasivitÓ.

Valori RDA dei comuni dentifrici
Dentifricio
Il dentifricio Ŕ una sostanza che si utilizza come coadiuvante nell'igiene orale domiciliare.

 
 
impianto dentale
Impianto dentale
 
afta
Afta
 
Frattura incisivo
 
morso aperto
Morso aperto
 
leucoplachia
Leucoplachia
 
 
 
| Home | Chi siamo | Pazienti | Aziende | Medici e Odontoiatri | Tecnologie |

Copyrhigt 2004 di Odontoclinic srl - Tutti i diritti sono riservati
Le informazioni fornite attraverso questo sito non possono sostituire la valutazione diretta da parte dello specialista