L'informazione in Odontoiatria



Posturologia Ortodonzia Apparecchio invisibile Parodontologia Gnatologia Alitosi
Implantologia Prevenzione Denti bianchi Ortodonzia invisibile Radiologia Piorrea
       

 
 
servizio newsletter

PER MEDICI E ODONTOIATRI

Nome
Cognome
E-mail

motore di ricerca

CERCA UNA PAROLA DI ODONTOIATRIA

 
 
nel Web in questo sito
 

Apparecchio endorale contro il russamento (roncopatia)
e le apnee notturne

 

apparecchio anti russamento

russamento

RUSSAMENTO: durante il sonno avviene un dislocamento posteriore della lingua, ma senza che si stabilisca un contatto tra il dorso della lingua e la parete faringea. Il restringimento delle vie aeree che si viene a determinare provoca un rapido passaggio dell'aria da cui dipende la vibrazione rumorosa tipica del russare.

apnee notturne

APNEE NOTTURNE: apnea, invece, si instaura quando la lingua è risucchiata contro la parete faringea a causa della pressione negativa prodotta dall'aria inalata, causando l'occlusione dell'orofaringe.

apparecchio endorale applicato alle arcate

CON L'APPARECCHIO ENDORALE: l'apparecchio antirussamento e anti apnee notturne applicato sulle arcate dentarie agisce mantenendo la mandibola in basso e in avanti e impedendo alla lingua di collassare posteriormente. La lingua non può così avvicinarsi né accollarsi alla parete posteriore della faringe in quanto è collegata anatomicamente alla mandibola e perciò trattenuta con essa in basso e in avanti. L'apparecchio aumenta anche notevolmente  lo spazio endorale, che risulta molto ridotto in certi tipi di malocclusione con morso profondo e mandibola arretrata. Questa riduzione, corretta con l'apparecchio endorale, facilita sia l'instaurarsi del russamento che delle apnee del sonno.

  
Le foto del caso clinico
sono di proprietà del
Dr. Umberto Molini - Roma
   
  
 
 
apparecchio anti russamento

DISPOSITIVO ANTIRUSSAMENTO
SILENSOR

L'Associazione Americana per i Disturbi del Sonno raccomanda l'uso degli apparecchi orali in pazienti con russamento primitivo o forme medie di apnea ostruttiva del sonno (OSA) e in quelli con forme da moderate a severe che sono intolleranti o rifiutano il trattamento con CPAP.....>>

 

 
impianto dentale
Impianto dentale
 
afta
Afta
 
Frattura incisivo
 
morso aperto
Morso aperto
 
leucoplachia
Leucoplachia
 
 
 
 
 
| Home | Chi siamo | Pazienti | Aziende | Medici e Odontoiatri | Tecnologie |

Copyrhigt 2004 di Odontoclinic srl - Tutti i diritti sono riservati
Le informazioni fornite attraverso questo sito non possono sostituire la valutazione diretta da parte dello specialista