L'informazione in Odontoiatria

 
  informazioni DL MEDICA Informazioni DENTALTREY
Posturologia Ortodonzia linguale Apparecchio invisibile Parodontologia Gnatologia Alitosi
Implantologia Prevenzione Denti bianchi Ortodonzia invisibile Radiologia Piorrea

Blocco della respirazione cranica

Domande e risposte

Gnatologia

Ortodonzia

Ortodonzia invisibile

Gnatologia

Posturologia

Implantologia

Parodontologia

 

Domanda Ho 55 anni e vorrei porre alla vostra gentile attenzione un piccolo fastidio che mi accompagna quotidianamente. Ho i molari superiori ed inferiori destri che s'incurvano verso l'interno della bocca. Questa situazione mi crea fastidio specialmente quando mi corico, arrivando fino al punto di chiudermi la respirazione dal lato destro del naso. In posizione eretta, con i denti serrati, la chiusura è perfetta ma non speculare al lato sinistro. Aprendo la bocca trovo una resistenza al punto massimo con un leggero schiocco alla masella destra. Nella respirazione in posizione eretta, trovo che tutto è regolare, tranne quando faccio respiri profondi a bocca chiusa: come se i molari interessati opponessero una certa resistenza nel tentativo di espandersi verso l'esterno. E' come se la chiusura perfetta di cui parlavo prima fosse una ingessatura. Grazie per l'attenzione.


Risposta
Da quanto mi racconta sembra che lei abbia una lateralizzazione mandibolare in chiusura dovuta ad una arcata superiore troppo stretta nel diametro trasverso. Questo le causa sicuramente molti disturbi di cui lei ne segnala alcuni ma che probabilmente si accompaganno ad altri da lei non percepiti in relazione a quanto sopra. In kinesiologia applicata e in osteopatia il suo problema è riportato come blocco della rspirazione cranica, il che significa semplicemente che la pressione esercitata dalla mandibola in chiusura contro i denti dell'arcata superiore serra prima le ossa mascellari e palatine in una morsa e poi per effetto domino le altre ossa del cranio causando la cessazione della fisiologica micromobilità reciproca delle ossa del cranio . I rimedi esistono e vanno dai più semplici a quelli più complessi, ma per precisare la diagnosi e la conseguente terapia è necessaria una visita diretta accurata.

 

risponde il Dr Alessandro Fedi

Ortodonzista
Direttore scientifico OdontoClinic
Studio - Pzza della Stazione n.1 - Firenze
Tel 055217921
e mail
 
Corsi

CORSO TEORICO-PRATICO DI ORTODONZIA INVISIBILE –  (TECNICA LINGUALE E TECNICA INVISALIGN) CON UNA FORTE CONNOTAZIONE GNATOLOGICA E POSTUROLOGICA.....>>

 

| Home | Chi siamo | Contatti | Domande |

Copyrhigt 2003 di Odontoservice srl - Tutti i diritti sono riservati
Le informazioni fornite attraverso questo sito non possono sostituire la valutazione diretta da parte dello specialista.
info@odontoiatria-clinica.com